giovedì 5 maggio 2011

Il lavoro più (in)adatto a una donna - il nuovo libro di Chiara Santoianni sulle avventure di una docente precaria

Vi ricordate della mia amica Chiara Santoianni? L'ho intervistata un po' ti tempo fa relativamente al suo libro Il diario di Lara, ebbene in questi giorni è tornata in libreria con un nuovo romanzo edito da Cento Autori, intitolato Il lavoro più (in)adatto a una donna - Le avventure semiserie di una docente precaria.
Come spiega Chiara "Si tratta di un libro-verità, che denuncia le difficoltà del ruolo docente, viste dapprima con gli occhi di una studentessa e poi di un'insegnante. Per raccontare quella che è una storia vera, ho scelto però l'arma dell'ironia, e soprattutto dell'autoironia: si tratta quindi di una lettura leggera".

Ecco qui di seguito la scheda:

L’OPERA
Settembre. Il suono della campanella, urla di giovani che si rincontrano dopo alcuni mesi. In un'aula disadorna come tutte le aule scolastiche, una professoressa appena entrata in ruolo si prepara a vivere l'inizio della sua carriera, con ancora in mente la decisione maturata negli anni della fanciullezza: da grande farò qualsiasi cosa, ma non l’insegnante! In epoca di crisi è ritenuta da tutti una donna fortunata, che ha il privilegio di essere impiegata nel “lavoro più adatto a una donna”. Ma sarà vero?

Con una scrittura agile, ironica, graffiante, ma coinvolgente perché mai banale, capace di fondere il ricordo delle esperienze passate con la cronaca divertita ma preoccupata del presente, Chiara Santoianni racconta il mondo della scuola di oggi. Liberandosi di ogni preconcetto ideologico, descrive la scuola e il suo anacronistico universo da punti di vista inusuali, confrontandosi con problemi come l'insensata burocrazia del sistema scolastico, l'incapacità di valorizzare le eccellenze e distinguere il merito dal demerito, la smarrita identità sociale di docenti dall'autorevolezza sempre più evanescente agli occhi di studenti non più affascinati dalla cultura. Cosa resta della professione docente e del mondo che le ruota intorno? L'esperienza biografica dell'autrice viene offerta al lettore come exemplum di un mondo spesso assurdo e incomprensibile, dall'interno così come dall'esterno, un mondo che giorno dopo giorno rischia di smarrire la sua priorità: sostenere la formazione delle coscienze!

L’AUTRICE
Chiara Santoianni si è laureata in Lettere moderne all’Università di Napoli con una tesi sulle comunicazioni di massa. Giovanissima, ha iniziato a pubblicare come giornalista e scrittrice. È autrice di un saggio sulla popular music, di un manuale di sicurezza informatica e di guide turistiche, oltre che di alcuni racconti. Il suo romanzo di chick lit Il Diario di Lara è stato selezionato al concorso ChickCult 2008. Attualmente scrive sulla rivista Internet Magazine e lavora nella scuola; cura inoltre il sito Internet per le donne Chiara’s Angels.

Il libro costa solo 10 euro ed è una scorrevolissima lettura di 96 pagine.

Nessun commento: